NGK SPARK PLUG EUROPE NOMINA IL NUOVO DIRETTORE MARKETING AFTERMARKET DELLA REGIONE EMEA

NGK SPARK PLUG EUROPE, specialista leader mondiale nel campo dell’accensione e della sensoristica, ha annunciato che Frank Massia assumerà la carica di Direttore Marketing Aftermaket EMEA a partire dal 1 Marzo 2019.

Massia, che opererà dalla sede centrale di Ratingen, Germania, prenderà il posto di David Loy, che ha ricoperto questa carica per 5 anni fino alla sua promozione a Vice Presidente Aftermarket EMEA lo scorso autunno.

Nel suo nuovo ruolo Massia sarà responsabile della divisione Aftermarket dell’azienda, della gestione dei prezzi, della comunicazione e del marketing, dei servizi tecnici e della business intelligence. Inoltre le sue pregresse esperienze gli permetteranno di guidare il processo di trasformazione digitale di NGK SPARK PLUG – un fattore strategico chiave, iniziato da Loy, il quale già include un’avvenieristica piattaforma tecnica online, TekniWiki, e un programma di social media marketing integrato di successo.

David Loy,Vice Presidente Aftermarket EMEA di NGK SPARK PLUG EUROPE, gli ha dato il benvenuto “L’esperienza di Frank sarà un grande vantaggio per l’azienda. Con le sue intuizioni e la sua nuova prospettiva, saremo preparati per fronteggiare le sfide del settore automobilistico e per cogliere le nuove opportunità, dal nuove tecnologie di prodotto alla digitalizzazione.”

Prima di entrare a far parte di NGK SPARK PLUG EUROPE, Massia ha ricoperto diverse posizioni a livello esecutivo nel campo del marketing e delle vendite in aziende leader dei rispettivi settori, tra cui Henkel AG, Villeroy & Boch AG e Altana AG. Massia ha studiato business administration all’Università di Colonia, ha frequentato il programma MBA presso la Kelley School of Business e l’Università di Pforzheim dove ha conseguito la laurea nel 1993.

Commentando il suo nuovo ruolo, Frank Massia conferma: “Sono felicissimo che mi abbiano chiesto di unirmi a questa azienda eccezionale. NGK SPARK PLUG EUROPE non è solo leader del proprio settore, ma è anche un’azienda in continua evoluzione che cambia per affrontare le nuove sfide del mercato e quelle tecnologiche. Sono estremamente entusiasta all’idea di affrontare la sfida della trasformazione digitale dell’azienda e di guidare lo sviluppo delle piattaforme di branding e marketing dell’azienda in futuro.”

LE NUOVE CANDELE 2 RUOTE NGK OFFRONO OPPORTUNITÀ PER I CLIENTI

Una significativa estensione della gamma di candele 2 ruote annunciata dallo specialista n.1 al mondo dell’accensione e della sensoristica NGK SPARK PLUG, consentirà ai clienti Aftermarket di approfittare di 16 nuovi codici di qualità OE (primo equipaggiamento) – 12 di questi fanno il loro esordio sul mercato per la prima volta.

Si tratta della seconda espansione della gamma 2 ruote della società da Settembre. Le 16 nuove candele introdotte coprono diversi modelli di moto chiave. Tutti i nuovi codici sono di qualità OE (primo equipaggiamento) e consentiranno di sviluppare ulteriori possibilità di business per il mercato Aftermarket. Tra le 12 candele che fanno la loro comparsa per la prima volta nel mercato troviamo la LMAR8AI-10, un’avanzata candela Laser Iridium che compre l’intera gamma BMW R1200 GS; la MR9K-9 utilizzata per l’innovativo Yamaha Niken MXT 850 con 2 ruote anteriori; e infine 10 candele racing ad alte prestazioni. Un’altra importante aggiunta è quella relativa alla LMAR9G che viene montata sulla sportiva Kawasaki Ninja 400 EX400. Inoltre, NGK SPARK PLUG ha lanciato la candela SILMAR7A9S Laser Iridium per Honda Pioneer 1000 (SSV).

Nuove opportunità di business per distributor e ricambisti sono al centro di questo nuovo Lancio di prodotti, conferma David Loy Vice Presidente Aftermarket EMEA presso NGK SPARK PLUG EUROPE. “In qualità di fornitore n.1 al mondo di candele per i mercati OE e Aftermarket 2 ruote, siamo orgogliosi di coprire, grazie alla nostra gamma di prodotti, quasi il 100% del mercato europeo di scooter e moto – ma c’è sempre spazio per poter accrescere il nostro valore,“ afferma. “ Per questa nuova estensione di gamma abbiamo scelto prodotti con un grande potenziale di crescita, che in più offrono ai clienti un grosso vantaggio competitivo. Ci aspettiamo di vedere ulteriori introduzioni nel corso di quest’anno!”

Le nuove candele saranno rese disponibili per I distributor, I ricambisti e le Officine di tutta Europa in due fasi. Otto candele racing e le candele per i modelli Kawasaki, BMW e SSV, così come altri codici per Betamotor Xtrainer e Suzuki GSX sono già disponilbili sul mercato. La candela per il modello Yamaha Niken MXT 850 e altre due candele racing saranno disponibili da fine marzo. Tutte le nuove candele sono commercializzate come gli altri prodotti delle line Yellow Box, Laser Iridium o Racing dal brand NGK Ignition Parts.

Ulteriori informazioni riguardo tutti I prodotti NGK SPARK PLUG possono essere trovate al sito www.ngkntk.it. Sono inoltre disponibili su www.tekniwiki.com moduli per e-learning e informazioni tecniche.

FATTI TROVARE PRONTO PER L’ESTATE: LA TUA CHECKLIST DI FINE INVERNO PER UN’AFFIDABILE ED ESALTANTE STAGIONE NAUTICA.

FATTI TROVARE PRONTO PER L’ESTATE: LA TUA CHECKLIST DI FINE INVERNO PER UN’AFFIDABILE ED ESALTANTE STAGIONE NAUTICA.

Seguendo questi consigli chiave di David Loy, Vice Presidente Aftermarket EMEA presso NGK SPARK PLUG EUROPE, la tua imbarcazione sarà il più affidabile e sicura possibile durante la prossima stagione… addirittura con prestazioni migliori e maggior potenza.

1. Ispezionare e pulire

Prima di tutto, ispeziona la tua barca accuratamente, dallo scafo agli arredi interni. Ci sono delle superfici o degli equipaggiamenti che necessitano di manutenzione? Anche la pulizia è molto importante – e non solo per una questione estetica. Pulire le vele, lo scafo e il ponte, così come passare l’aspirapolvere, mettere la cera e lucidare o dipingere altre finiture e accessori, aiuta a proteggere le superfici in modo che possano durare più a lungo. Se in cabina c’è un cattivo odore, area il locale con un deumidificatore o un asciugatore elettrico. Controlla anche l’impianto di riscaldamento. Dovresti anche revisionare l’impianto idraulico, rimpiazzando pompe, filtri e le valvole se necessario.

2. Testare l’impianto elettrico

A bordo l’impianto elettrico gioca un ruolo fondamentale per ogni imbarcazione, in quanto consente il funzionamento di nemerosi equipaggiamenti fondamentali. Controlla che ogni presa funzioni, applica lo spray anti corrosione ai connettori e rimpiazza lampade e lampadine. Una batteria perfettamente funzionante è un altro fattore chiave per molti sistemi di bordo. Assicurati di controllare la tua con un tester e rimpiazzala se noti problemi di carica. Pulisci tutte le corrosioni dai terminali della batteria con acqua distillata.

3. Controllare il motore e i fluidi

Mesi di intenso utilizzo tra le onde, seguiti da mesi di inutilizzo e temperature sotto zero, hanno un certo peso sull’affidabilità del motore. Questo rende fondamentale un’ispezione completa del motore ogni primavera – idealmente svolta da un’officina qualificata. I fluidi come l’olio, il carburante e il refrigerante sono solo una parte della revisione del motore. L’olio deve essere eliminato prima che la barca venga messa in rimessaggio. Per cui sarà necessario sostituirlo, magari aggiungendo un additivo che mantenga il motore pulito. Cambiate anche il filtro dell’olio, se non lo avete già fatto in precedenza. Anche il sistema di raffreddamento dell’imbarcazione dovrebbe essere stato svuotato prima del rimessaggio per evitare il congelamento. Prima di riempirlo di nuovo, controlla che i tubi del sistema non siano danneggiati e svuota il filtro. Sui motori fuoribordo che utilizzano un sistema di raffreddamento con girante, la girante di gomma deve essere esaminata per individuare eventuali crepe.

Al contrario invece, il serbatoio del carburante deve essere riempito fino all’orlo prima dell’inverno, in modo da impedire la formazione di condensa che potrebbe far si che il carburatore attinga acqua e impedisca al motore di avviarsi. Tuttavia, se non è stato aggiunto alcun additivo per prevenire che il carburante venga contaminato dall’acqua, il carburante potrebbe essere diventato vecchio e avrà bisogno di essere sostituito. Assicurati inoltre che i tubi del carburante non abbiano crepe e preferibilmente installa un nuovo filtro del carburante.

Uno dei controlli più importanti da fare è quello che riguarda il Sistema d’accensione del motore. Prima di procedere con il rimessaggio dell’imbarcazione per l’inverno, i cavi d’accensione, lo spinterogeno e il suo cappuccio dovrebbero essere stati ben puliti e successivamente dovrebbe essere applicato su di loro uno spray in grado di eliminare l’acqua. Nei motori moderni, soprattutto quelli con controlli elettronici, si dovrebbe utilizzare lo stesso spray anche sulle candele. In primavera si è concentrati nel riparare le parti logore. In particolare focalizzatevi sulle candele d’accensione, senza le quali un motore non potrebbe avviarsi ne continuare a funzionare una volta in moto. Se le candele presentano segni di usura, appaiono fuligginosi o sono stati danneggiati durante il rimessaggio, necessitano di essere sostituiti. Guarda la nostra sezione POWER FOCUS per ulteriori consigli. Altri step fondamentali sono la pulizia dello spinterogeno per rimuovere le corrosioni invernali, controllo e sostituzione di cavi consumati e la lubrificazione delle parti mobili del motore.

4. Essere prudenti e sicuri

Una volta controllati tutti gli aspetti tecnici e fisici, è tempo di pensare alla sicurezza. Controlla 2 volte che i giubbotti di salvataggio, gli estintori, radio, strumenti di navigazione e kit del pronto soccorso sia presenti e ben funzionanti. Ispeziona l’ancora e la sua catena per assicurarti che non ci siano segni di corrosione. Infine, controlla i documenti. Documenti di possesso e manuali operativi devono essere sempre portati a bordo, così come tutte le informazioni d’emergenza. Controlla che la tua assicurazione sia aggiornata – considerate l’opzione di assicurare anche il carrello per il rimorchio in caso di danni durante il parcheggio o il trasporto.

POWER FOCUS: le candele sono un fattore chiave per le performance del motore dopo la stagione invernale

1.Controlla lecandele

Se vuoi avere un motore sempre affidabile in questa stagione, devi far affidamente su delle candele affidabili. La primavera è la stagione perfetta per individuare e risolvere i problemi più o meno evidenti che possono verificarsi. Ad esempio, se il motore fa fatica ad accendersi oppure se ci sono dei piccoli cali di potenza quando la barca accelera è il momento di sostituire le candele. Anche se il motore ha buone prestazioni è importante tenerle sotto controllo. Ogni deterioramento o deposito può essere un segnale del fatto che a breve potrebbero presentarsi delle problematiche. Cambiare le candele potrebbe essere un lavoro scomodo, ma fatto regolarmente, riduce i rischi di una mancata accensione. Questo è importante soprattutto per i piccoli motori fuoribordo utilizzati prevalentemente al mare, in quanto l’acqua evaporando corrode la filettatura della candela.

2. La qualità prima di tutto

Quando sostituisci le candele, fai una scelta saggia. Per una totale affidabilità sull’acqua, è vitale montare solo candele di alta qualità che evitino ogni rischio di fusione dell’elettrodo, perdita di potenza o addirittura mancata accensione del motore. Progettate specificamente per questo scopo, le candele di qualità primo equipaggiamento (OE) di un brand affidabile come NGK SPARK PLUG, che fornisce i componenti alle case produttrici di motori marini, garantiscono a te e alla tua barca sonno tranquilli.

3. Considera l’iridio

C’è un modo semplice per aumentare le prestazioni di quasi tutti I motori marini: migliorare la qualità delle candele passando alle candele all’iridio, come le Iridium IX di NGK SPARK PLUG. Come funzionano? La differenza sta nel loro elettrodo d’iridio saldato a laser. L’iridio è uno dei metalli più resistenti al mondo, che inizia a fondersi solo al raggiungimento dei 2,450C, perciò è molto resistente all’erosione. Gli elettrodi in iridio possono inoltre essere molto sottili, fino a 0.6mm di diametro. Inoltre, questa tipologia di candele necessita di un minor voltaggio per produrre la scintilla e solitamente durano 2 volte tanto le candele tradizionali con elettrodo in nickel. Sull’acqua noti che il motore della tua barca si accende senza fatica, funziona meglio e accelera in maniera più omogenea. I benefici non sono solamente per le barche ad alte prestazioni. Le candele all’iridio possono migliorare anche i tempi di risposta dei motori delle imbarcazioni più piccole, che viaggiano a basse velocità. Questo perché, mentre le candele classiche tendono ad accumulare fuliggine a basse velocità, quelle all’iridio hanno un gap anulare (intorno all’elettrodo) che previene depositi fuligginosi.

4. Rimanere al top con le candele Iridio

Se passi alle candele all’iridio, le tempistiche di sostituzione dipendono dal tipo di motore e dall’utilizzo. Se la tua barca viaggia su acqua dolce o se ha un grande motore a bordo utilizzato sia in acqua dolce che in acqua salata, un altro benefit delle candele all’iridio è quello di ridurre le sostituzioni. Invece, per i motori fuoribordo che sono esposti all’acqua salata, raccomandiamo di sostituire le candele almeno una volta all’anno dato che il motore deve affrontare condizioni più ardue.

DAMIEN GERMÈS E’ IL PRIMO NATIVO EUROPEO AD ESSERE STATO NOMINATO PRESIDENTE REGIONALE EMEA & CORPORATE OFFICER DI NGK SPARK PLUG

Il vice presidente Europa, Middle East e Africa (EMEA) di NGK SPARK PLUG Damien Germés è stato promosso a Presidente della regione EMEA, Presidente & Ceo di NGK SPARK PLUG EUROPE GmbH e Corporate Officer e assumerà la carica dal primo aprile 2019 – diventando il primo Presidente nativo Europeo a ricoprire questi ruoli cardine dell’azienda Giapponese, uno dei fornitori leader nel campo dell’automotive e delle ceramiche tecniche in tutto il mondo.

Con sede in Germania, l’esperto dell’industria automobilistica Germés prenderà il posto dell’attuale Presidente della regione EMEA, Presidente & Ceo di NGK SPARK PLUG EUROPE GmbH e Corporate Officer, Masaki Sumiya, che farà invece ritorno alla sede centrale di NGK SPARK PLUG in Nagoya, Giappone, per ricoprire un altro ruolo.

La nomina per Germés arriva dopo sette anni dal suo arrivo in azienda come Direttore Esecutivo Aftermarket Europa, e meno di due anni dopo la sua promozione nell’attuale posizione. Durante questo periodo, la sua profonda conoscenza dell’industria internazionale e la sua dedizione personale hanno condotto la regione al raggiungimento di diversi successi, tra cui l’espansione del portfolio prodotti Aftermarket e una maggior efficienza generale nella gestione delle operazioni dell’azienda per soddisfare la crescente domanda dei clienti. Questo progresso è stato raggiunto anche grazie alle nuove responsabilità affidategli in qualità di Corporate Officier – un ruolo globale che lo vedrà coinvolto nella direzione strategica del gruppo a livello globale.

La recente carriera di Germés è caratterizzata da diverse esperienze in posizioni di livello esecutivo in tutta Europa in aziende leader dell’industria automotive. Tra i ruoli ricoperti in passato, spicca quello di CEO presso Veleo Service Deutschland e quello di guida della business unit europea nel settore ricambi presso Visteon Corporation. Si è formato presso la INSEAD business school di Fontainebleau, Francia, dopo aver conseguito le lauree in business administration presso la ESSEC Business School in Francia e presso l’università di Plymouth nel Regno Unito.

Congratulandosi con lui per la nomina, Masaki Sumiya ha detto: “Da quando si è unito alla nostra azienda, Damien ha fatto crescere con successo la nostra divisione Aftermarket e ha sviluppato ulteriormente i nostri processi operativi. Siamo fieri di vederlo diventare il primo Europeo che assume la piena responsabilità sia per tutta la regione EMEA che per la nostra succursale tedesca, e siamo fieri che sia stato scelto per ricoprire un ruolo così importante all’interno dell’azienda.”

Come capo delle regione EMEA dello specialista leader mondiale nel campo dell’accensione e della sensoristica, Germés diventerà il responsabile per la divisione automotive primo equipaggiamento (OE) e Aftermarket, così come della divisione NTK Cutting Tools nella regione EMEA. Il suo compito sarà quello di continuare l’adattamento del business e del portfolio prodotti per andare incontro alle nuove esigenze dei clienti in un mercato che cambia velocemente. Facendo eco alla sua etica personale che rimane fedele ad un stile di management autentico, Germés guiderà oltre 1.000 dipendenti seguendo il “Nittoku Way”; i valori condivisi di sincerità, fiducia in se stessi, cooperazione e unione di intenti che sono alla base della filosofia globale dell’azienda.

Damien Germès ha espresso il suo pensiero riguardo la nomina:“Sono deliziato ed estremamente onorato di prendere il posto di Masaki Sumiya in questi tre ruoli chiave, attraverso i quali l’azienda ha dimostrato il suo chiaro impegno nel continuare la crescita in questa regione chiave. E’ mia intenzione portare avanti l’attuale innovazione e gli investimenti strategici; cogliere le sfide della trasformazione nel settore automobilistico, incluse le nuove tecnologie e le opportunità della digitalizzazione. Non vedo l’ora che arrivi questo nuovo esaltante periodo.”

JOINT VENTURE PER LO SVILUPPO DI UNA BATTERIA A COMBUSTIBILE

Le quattro società del gruppo Morimura (NORITAKE CO., LIMITED, TOTO LTD., NGK INSULATORS, LTD., e NGK SPARK PLUG CO., LTD.) hanno concluso un memorandum d’intesa per la costituzione di una Joint Venture per lo sviluppo di una batteria a combustibile solido – fuel cell.

Le quattro società del gruppo Morimura (NORITAKE CO., LIMITED (Presidente: Hiroshi Kato, di seguito NORITAKE), TOTO LTD. (Presidente: Madoka Kitamura, di seguito TOTO), NGK INSULATORS, LTD. (Presidente: Taku Oshima, di seguito NGK), NGK SPARK PLUG CO., LTD. (Presidente: Shinichi Odo, di seguito NGK SPARK PLUG) hanno concluso congiuntamente un memorandum d’intesa relativo alla costituzione di una Joint Venture (JV) per lo sviluppo di una batteria a combustibile – fuel cell (SOFC) e definito un piano concreto per lo stabilimento della JV.

La SOFC dovrebbe consistere in un sistema di generazione di potenza altamente efficiente anche su piccola scala ed è stata pensata per risolvere i problemi energetici e ambientali in diversi ambiti come l’uso domestico, aziendale e industriale e così via. Lo sviluppo della SOFC comporta un alto grado di difficoltà tecnica, come l’utilizzo della ceramica come materiale di base per la produzione di energia e il funzionamento del prodotto in un’atmosfera reattiva a temperature elevate. I principali problemi da risolvere per la commercializzazione e l’applicazione pratica della SOFC sono il costo e la durabilità; inoltre, la ricerca e lo sviluppo della valutazione a vita e delle tecnologie corrispondenti richiedono molto tempo per essere realizzate.

Pertanto, quattro società del gruppo Morimura lavoreranno insieme per massimizzare il valore della JV ed incrementare la sua redditività.

Una road map strategica per la realizzazione delle pile a combustibile – fuel cell, pubblicata a giugno 2014 e rivista a marzo 2016 da METI

1.Schema societario della JV

(1) Nome TBD
(2) Location 2808, Iwasaki, Komaki, Aichi
(3) Direttore Rappresentativo TBD
(4) Business Attività connesse alla ricerca, sviluppo, produzione e vendita di SOFC
(5) Capitale TBD
(6) Rapporto di investimento TBD
(7) Data programmata per l’inizio dell’operazione 01-dic-19

2. Informazioni sulla storia del gruppo Morimura
NORITAKE, TOTO, NGK e NGK SPARK PLUG, queste quattro aziende rappresentano l’industria della ceramica giapponese e sono membri del gruppo Morimura. Le aziende affondano radici all’interno del Morimura Gumi (attualmente Morimura Bros., Inc.), fondata da Morimura Ichizaemon VI e da suo fratello minore Toyo.


1876
Ichizaemon Morimura VI e suo fratello Toyo fondano la Morimura Gumi (attualmente Morimura Bros., Inc.)

1904
Fondazione della Nippon Toki Gomei Kaisha (attualmente NORITAKE CO., LIMITED)

1917
La divisione sanitari di Nippon Toki Gomei Kaisha viene scorporata per fondare la Toyo Toki Co., Ltd. (attualmente TOTO LTD.)

1919
Il dipartimento isolatori ceramici di Nippon Toki Gomei Kaisha viene scorporato per fondare NGK INSULATORS, LTD.

1936
La divisione candele di NGK INSULATORS, LTD viene scorporata per fondare NGK SPARK PLUG CO., LTD.

TRE NUOVE CANDELE MARINE PER PICCOLE IMBARCAZIONI ARRIVATE SUL MERCATO GIUSTO IN TEMPO PER LA STAGIONE ESTIVA.

Appena i proprietari rimuovono le proprie imbarcazioni dal deposito invernale e le preparano per tornare in acqua, lo specialista e leader mondiale nel campo dell’accensione e della sensoristica NGK SPARK PLUG ha lanciato tre nuove candele marine per il mercato aftermarket che garantiscono un’accensione affidabile dei motori fuoribordo.

NGK SPARK PLUG ha sviluppato queste candele che rispettano a pieno le specifiche del primo impianto per coprire 10 applicazioni chiave di motori marini fuoribordo – espandendo ulteriormente la sua gamma di prodotti per motori marini.

Tra i nuovi codici lanciati c’è anche la candela IKR6G8, una candela Laser Iridium che offre un’incredibile capacità d’accensione e una straordinaria durata nel tempo grazie ai suoi elettrodi composti da metalli preziosi e perciò più resistenti alla corrosione. Disponibili per il mercato e i distributori Aftermarket di tutta Europa già dallo scorso dicembre, la candela può essere montata su tutti i motori Tohatsu MFS40A e MFS50A dal numero 046502AE in poi, così come su tutti gli altri motori Tohatsu fuoribordo 4 tempi.

Gli altri 2 nuovi codici fanno parte della linea Yellow Box di NGK SPARK PLUG e saranno ordinabili da Febbraio. Queste candele sono prese direttamente dalla linea di primo impianto di Yamaha e Honda e sono state rese disponibili per il mercato Aftermarket indipendente; la candela marine LKR6E-9N copre le applicazioni Yamaha F90LB, F90JB, F90XB e F75LB, mentre la candela ZFR6K-9E è adatta ai motori BFT 75A, BFT 90A, BF 100A, BF 75D, BF 80A e BF 90D di Honda.

“Come fornitore leader nel settore delle candele per motori marini sia per il primo impianto che per il mercato aftermarket, capiamo perfettamente le sfide che questi motori si trovano ad affrontare e quanto sia importante poter contare sulla loro affidabilità in ogni viaggio” afferma David Loy, Vice Presidente Aftermarket EMEA presso NGK SPARK PLUG EUROPE “questi tre nuovi codici sono costruiti su misura per il cliente per raggiungere standard di qualità senza compromessi, assicurando accensioni sicure ai migliaia di proprietari di

Gli esperti di NGK SPARK PLUG consigliano ai proprietari di imbarcazioni di controllare le candele dei loro motori ogni anno come step fondamentale della manutenzione tecnica di routine post rimessaggio invernale. Questa manutenzione include anche un controllo annuale al motore e al sistema d’accensione; se le candele presentano segni di deterioramento potrebbero avere problemi. Altri segni che possono indicare la necessità di sostituire le candele sono malfunzionamenti durante l’accelerazione o difficoltà d’accensione del motore; molti proprietari di barche sono soliti sostituire le candele una volta l’anno per essere sicuri al 100% di poter fare affidamento sul motore: scegliere candele che rispettano la qualità dei prodotti di primo impianto eviterà rischi e migliorerà le performance dell’imbarcazione.

Oltre ai prodotti d’accensione NGK SPARK PLUG offre anche ricambi per i sensori d’ossigeno per motori marini fuoribordo e cappucci candela per imbarcazioni. Informazioni tecniche interattive riguardo le candele e altre linee di prodotto sono disponibili gratuitamente sulla piattaforma online www.tekniwiki.it

Informazioni sui prodotti possono essere trovate anche sul sito www.ngkntk.it

NGK LANCIA 5 NUOVE BOBINE CON UNA COPERTURA DI 300.000 VEICOLI IN EUROPA

5 nuovi codici bobine di qualità primo equipaggiamento (OE) – incluso un codice che è compare per la prima volta sul mercato – sono stati resi disponibili sul mercato aftermerket dal leader mondiale dell’accensione e della sensoristica, NGK SPARK PLUG.

Messa a disposizione di distributori ed Officine in 44 paesi europei da gennaio 2019, l’estensione di gamma copre 40 applicazioni essenziali tra veicoli Fiat, Nissan, Peugeot/Citroën, Honda e Volkswagen, equivalenti a 300,000 veicoli in tutta Europa. Con questo parco circolante addizionale, che si prevede continuerà a crescere, i nuovi codici aprono la strada a nuove opportunità di servizi d’assistenza per i clienti aftermarket.

Tra i nuovi codici introdotti, la bobina U5383 – una bobina di qualità OE adatta per tutti i nuovi motori di piccola e media cilindrata del Gruppo Volkswagen – è unica nell’aftermarket europeo. Inoltre, il codice U5365 copre l’applicazione dell’Alfa 4C, oltre che altri modelli Alfa Romeo e Lancia; il codice U6058 espande ulteriormente la selezione di bobine U6 per le applicazioni Peugeot/Citroën; tra le applicazioni coperte dal codice U5269 c’è la decima generazione di Honda Civic costruita tra il 2011 e il 2017. Infine il codice U1102 è ideale per le auto ad elevato chilometraggio come la Nissan Patrol GR e Vannette. E’ la prima volta che NGK SPARK PLUG offre i codici U5383 e U6058 nel mercato aftermarket, in tutto il mondo.

Includendo questi 5 nuovi codici, sono adesso 400 le bobine rese disponibili dal brand NGK; in totale questi codici coprono 11,000 applicazioni – che rappresentano circa il 92 per cento del parco circolante Europa.

La continua introduzione di prodotti per i più recenti modelli di auto è parte integrante della strategia aziendale orientata al cliente, conferma David Loy, Vice Presidente Aftermarket EMEA presso NGK SPARK PLUG EUROPE.“Vogliamo che i distributori e le officine siano in grado di trovare ogni elemento d’accensione e sensore nelle gamme dei brand NGK e NTK,” aggiunge. “Il lancio di queste nuove bobine è solo una parte delle recenti estensioni di gamma che porteranno ancora più occasioni di business ai nostri clienti. L’introduzione del codice U5383 è un’aggiunta significativa al nostro portfolio dato che viene installato su tutti i modelli Polo, Golf e gli altri modelli dei segmenti B e C del gruppo VW dei prossimi anni.”

Le bobine riforniscono di energia le candele per i motori a benzina con il voltaggio necessario per generare la scintilla e far accendere il carburante, quindi la qualità delle stesse è un fattore chiave per la loro affidabilità. Kai Wilschrei, Manager Technical Services Aftermarket EMEA presso NGK SPARK PLUG EUROPE, spiega “Bobine di scarsa qualità causano malfunzionamenti del motore e problemi di performance. Per evitare questo, tutte le nostre bobine per il mercato aftermarket sono progettate con gli standard e la qualità del primo equipaggiamento. Ciò significa che i clienti aftermarket possono affidarsi alle nostre bobine per un montaggio preciso, una maggior resistenza alla vibrazione e all’umidità e una maggior durata nel tempo.”

Le nuove bobine sono elencate nel catalogo TecDoc. Video tecnici utili sono disponibili sulla piattaforma online di NGK SPARK PLUG, www.tekniwiki.com

Page 1 of 1

This is a post with post format of type Link

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus.

This is a standard post format with preview Picture

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi.

Continua a leggere

Post Formats is a theme feature introduced with Version 3.1. Post Formats can be used by a theme to customize its presentation of a post.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus – more on WordPress.org: Post Formats